USB 3.2: i primi test svelano prestazioni fino a 1,6 GB/s

L'interfaccia USB 3.2 potrebbe essere molto più vicina di quanto pensiamo e presto potremmo vedere i primi prototipi di dispositivi che sfruttano il nuovo standard ad alta velocità. A conferma di questo, arrivano i test preliminari resi noti da Synopsys, azienda specializzata nello sviluppo di nuove interfacce di comunicazione, che su youtube pubblica un video dimostrativo di quello che è a tutti gli effetti il primo dispositivo USB 3.2 al mondo.

A distanza di circa un anno dalle prime notizie rilasciate dall'USB 3.0 Promoter Group, viene confermato che l'interfaccia USB 3.2 permette di sfruttare linee multiple: in dettaglio si parla di due linee a 5 Gbps o due linee a 10 GBps, offrendo cosi un transfer-rate di picco teorico di 20 Gbps e raddoppiando di fatto le prestazioni della già veloce USB 3.1 gen 2.

I dispositivi USB 3.2 potranno utilizzare gli attuali cavi USB 3.1 Gen 2, purchè certificati USB Super-Speed 10 Gbps; probabilmente la nuova interfaccia sarà retrocompatibile, ma è scontato che per sfruttare a pieno la larghezza di banda fino a 20 Gbps sono necessari due dispositivi certificati USB 3.2.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

MSI PRO 24X, desktop all-in-one ultra slim

MSI annuncia oggi un nuovo PC desktop all-in-one PRO 24X, prodotto caratterizzato da un design ultra-sottile che arriva a misurare solo 6,5 mm di spessore. Con uno stand in metallo e una finitura spazzolata nella parte posteriore, l'aspetto estetico risulta poi sobrio ed elegante, reso ulteriormente interessante dal pannello frontale praticamente senza cornici.

Il monitor di questo all-in-one è costituito da un pannello IPS da 24 pollici di diagonale a risoluzione FullHD con finitura opaca anti-riflesso e tecnologia anti-flickering. Le cornici del pannello sono estremamente sottili, tanto da misurare solamente 2.2mm su tre lati. Fa eccezione solo la porzione alla base del display che è leggermente più spessa e ospita il logo MSI.

All'interno del PC troviamo processori Intel Kaby Lake in versione U e un sistema di raffreddamento custom detto Silent PRO Cooling System che dovrebbe garantire temperature stabili e contenute senza infastidire l'utente con il rumore delle ventole che ruotano a regimi elevati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Driver AMD Radeon, supporto ufficiale a Netflix 4K e Windows 10 April Update

AMD ha ufficialmente rilasciato i driver Radeon Adrenaline Software Edition 18.5.1 che migliorano il supporto al Windows 10 April 2018 Update e ai processori Ryzen con grafica Vega integrata. Ma non solo, il nuovo software supporta infatti ufficialmente anche il Microsoft PlayReady 3.0 che permette di effettuare lo streaming dei contenuti di servizi come Netflix anche in 4K. Secondo quanto dichiarato dall'azienda, inoltre, con questo aggiornamento le schede Vega 56 e RX580 trarranno benefici dal punto di vista prestazionale.

Il supporto all'ultimo aggiornamento del sistema operativo di Microsoft è sicuramente una buona notizia. Prima o poi, infatti, tutti gli utenti aggiorneranno il proprio software e avere la certezza che tutti i componenti presenti all'interno del proprio PC funzionino correttamente grazie a driver aggiornati a dovere è sicuramente un fattore da non sottovalutare.

L'aggiunta del supporto ufficiale PlayReady 3.0 (per le configurazioni con Radeon RX 400 e 500) e la conseguente compatibilità con lo streaming in 4K da Netflix è poi la cosiddetta ciliegina sulla torta, che forse non tutti si aspettavano. Un supporto che era già stato avvistato all'interno del codice dei precedenti driver ma che ancora non era stato ufficializzato. Come ben sappiamo il supporto a PlayReady è fondamentale per le aziende che forniscono video in streaming perché permette di offrire contenuti in 4K senza rinunciare alla protezione DRM.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8 è in offerta oggi su a 306 euro oppure da Amazon a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE